Crea sito

Crostata Morbida Red Velvet: dolce delle occasioni speciali e delle feste

Oggi vi parliamo di un dolce, spesso utilizzato come ottima alternativa al dolce tradizionale durante

le feste natalizie, ma anche in altre occasioni speciali. Gustoso, elegante è sicuramente un dessert elegante e regale super saporito.

CROSTATA MORBIDA RED VELVET

Ingredienti per una crostata morbida con stampo furbo da max 24-26 cm di diametro

  • 140 g di farina 00
  • 115 g di zucchero semolato
  • 1 uovo medio
  • 50 ml di olio di semi di arachidi o girasole
  • 120 g di panna acida* ( vedere note in basso)
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 5 g di bicarbonato di sodio ( circa 1/2 cucchiaino abbondante)
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • un pizzico di sale
  • 2-3 cucchiaini di colorante liquido ( potete aumentare o diminuire la dose a secondo del vostro colorante) Se avete quello in gel o in polvere ancora meglio, ne basterà pochissimo.
  • + Confettura di lamponi
  • Lamponi q.b.

Per la crema al mascarpone

  • 250 g di mascarpone
  • 125-150 g di panna da montare
  • 50 g di zucchero a velo
  • essenza di vaniglia

Per la bagna alla vaniglia

  • 250-300 ml di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero ( potete aumentare o diminuire la dose)
  • essenza di vaniglia o estratto q-b-

N.B. Come per la Red Velvet io ho usato la panna acida o il latticello che le da una consistenza magnifica.

In alternativa potete preparare il latticello in casa con  60 ml di latte scremato e 60 g di yogurt, unire i due composti in un piattino insieme ad un cucchiaino di limone e attendere 20 minuti circa.

L’ aceto non si può sostituire, reagendo con il bicarbonato ha un’azione lievitante, se proprio manca in casa o non volete usarlo sostituite con 10 g di lievito per dolci, ma non sarà la stessa cosa.

COME PREPARARE LA CROSTATA MORBIDA RED VELVET

Come preparare la crostata morbida Red velvet

  1. Se non avete la panna acida o il latticello preparate in una ciotola lo yogurt, il latte e un cucchiaino di limone. Mescolate e fate riposare per circa 30 minuti. Avrete ottenuto così il vostro latticello fatto in casa
  2. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e ben spumosa.
  3. Aggiungete la vaniglia ed il colorante.
  4. Aggiungete l’olio, la panna acida o il latticello fatto in casa
  5. Unite la farina setacciata e montate a bassa velocità creando un composto omogeneo.
  6. In una ciotolina aggiungete il bicarbonato e l’aceto, mescolateli velocemente e quando si forma una piccola schiumetta unite subito all’impasto.
  7. Mescolate per uniformare il tutto.
  8. Aggiungete l’impasto in uno stampo furbo per crostate da 24-26 cm max di diametro.
  9. Se possedete una stampo furbo più grande da 28- 30 cm occorrerà raddoppiare tutte le dosi. In questo caso vi avanzerà sicuramente dell’impasto che potete mettere in dei pirottini e fare dei muffin.
  10. Cuocete a 170° in forno statico e preriscaldato per circa 30 minuti. Appena cotta, sfornatela e fatela raffreddare completamente su di una gratella.

Per la bagna alla vaniglia

Riscaldate l’acqua insieme allo zucchero. Spegnete e aggiungete l’estratto

Nel frattempo preparate la crema al mascarpone

  • Montate la panna a neve dolce
  • Ammorbidite il mascarpone insieme allo zucchero a velo e poi unite la panna che avrete montato in precedenza

Composizione della crostata morbida red velvet

  • Prendete la vostra base e usate la bagna che preferite. Io preferisco in questo caso alla vaniglia. Attenzione a non bagnarla troppo perchè è morbida così
  • Sulla base io ho aggiunto anche una confettura di lamponi che adoro
  • Con una sac à poche munita di beccuccio tondo aggiungete la crema al mascarpone
  • Aggiungete in superficie tanti lamponi
  • La vostra crostata morbida red velvet è pronta

Note e miei consigli

  • Potete usare la bagna che preferite, io preferisco quella alla vaniglia dal gusto più neutro
  • Se avete uno stampo furbo più grande dai 28 ai 30 cm dovrete raddoppiare tutte le dosi. In questo caso lasciate 1 cm libero dal bordo, se dovesse avanzarvi dell’impasto potete usarlo per qualche muffin
  • La confettura di lamponi sulla base può essere sostituita con quella a scelta oppure crema spalmabile al cioccolato
  • Usate un buon colorante, preferibilmente in polvere o in gel per avere un rosso perfetto e non sfumature di rosa. Io uso quello della Wilton o al massimo Decora
  • Potete sostituire i lamponi con la frutta che preferite come frutti di bosco o fragole

www.elasticmedianews.it editor Nunzio Bellino