Crea sito

Minibus precipita a Capri: morto l’autista, due feriti gravi tra i 19 passeggeri

Incidente a Capri, bus di linea precipita a Marina Grande: morto l'autista, due feriti gravi tra i 19 passeggeri

Paura a Capri , un minibus è precipitato a Marina Grande nei pressi del lido Le Ondine. L’incidente si è verificato intorno alle 11,30. L’autista è morto sul colpo, 19 passeggeri sono giunti in triage nell’ospedale Capilupi di Capri. La Asl Napoli 1 ha inviato un elicottero con supporto medico e infermieristico per trasportare nella terraferma eventuali pazienti più gravi. Il primo è stato un bambino con una doppia frattura, accompagnato all’Ospedale del Mare di Napoli. Anche un altro passeggero del minibus è stato trasferito in elicottero.  

Il punto di caduta dell’autobus

«Ci siamo gettati in acqua, abbiamo temuto fosse crollato un palazzo», raccontano i bagnanti ancora sotto choc. Subito dopo, in tanti sono andati sul posto per capire cosa fosse accaduto e hanno aiutato a rialzarsi una donna con ecchimosi alle gambe, mentre un uomo con difficoltà a respirare, in condizioni più gravi, è stato soccorso da una delle ambulanze sopraggiunte. Praticata l’ossigenoterapia. Video

Il pullman dell’azienda Atc è volato giù da cinque o sei metri di altezza ed era impegnato nel servizio di trasporto pubblico, più affollato del solito, con 11 passeggeri a bordo, anche per un guasto che si era verificato in mattinata alla funicolare. 

«Stamattina la funicolare di Capri era ferma per un guasto ma il fatto non ha avuto ripercussioni sulla circolazione dei bus. Io sono sul posto ma al momento ancora non è chiaro il quadro della situazione», ha detto all’Adnkronos il sindaco di Capri Marino Lembo, giunto a Marina Grande subito dopo l’incidente.

«Al momento ci stiamo preoccupando di soccorrere i feriti, non abbiamo ancora capito la dinamica dell’accaduto. Abbiamo mandato i nostri medici e la protezione civile in soccorso», ha invece spiegato Francesco Cerrotta, il vicesindaco di Anacapri.  

«Dolore e sgomento per quanto avvenuto poco fa a Capri. Seguiamo con apprensione l’incidente del bus precipitato a Marina Grande. Sono vicino ai feriti e ai familiari dell’autista deceduto. Piena gratitudine alle nostre forze dell’ordine e ai vigili del fuoco, prontamente intervenuti per prestare soccorso», ha scritto in una nota il ministro per la pubblica amministrazione Renato Brunetta