È morta la bambina di un anno e mezzo investita nel parcheggio dell’ asilo

Investita nel parcheggio dell’asilo, muore una bambina di un anno e mezzo a Brescia

Nel pomeriggio di oggi lunedì 3 giugno una bambina di un anno e mezzo è stata investita da un’auto in retromarcia mentre era con la nonna nel parcheggio della scuola: i sanitari l’hanno trovata in arresto cardiaco.

Era insieme alla nonna nel parcheggio interno dell’asilo Little England in viale Caduti del Lavoro a Brescia.

Nel pomeriggio di oggi lunedì 3 giugno, poco prima delle 16, una bambina di un anno e mezzo è stata investita da un’autovettura in retromarcia ed è morta.

La piccola era stata trasportata d’urgenza in codice rosso al Civile di Brescia, dove è arrivata in condizioni disperate: i sanitari l’hanno trovata già in arresto cardiaco.

La donna che era con lei, 80 anni, si trova invece ricoverata con ferite meno gravi all’ospedale Sant’Anna, ricoverata per i traumi agli arti inferiori e superiori.

A investire le due, secondo quanto emerso al momento, sarebbe stata un’altra anziana, un’alta nonna sul posto ad aspettare l’uscita dalla classe del nipote, alunno della prima elementare.

Ma resta ancora tutta da stabilire l’esatta dinamica del gravissimo incidente avvenuto al di fuori dell‘istituto bilingue della città, adesso al vaglio degli agenti di polizia locale.