Bari, esce di casa e svanisce nel nulla: 16enne ritrovato dopo 48 ore in strada

Bari, esce di casa e svanisce nel nulla: 16enne ritrovato dopo 48 ore in strada


Secondo quanto comunicato dagli stessi familiari, l’adolescente si era allontanato dall’abitazione di

Casamassima, nella città metropolitana di Bari, a seguito di un litigio in casa nella prima mattinata di

mercoledì e da allora non si era più fatto sentire. Il giovane è stato individuato oggi a Turi, a circa otto

chilometri da casa, in buone condizioni nonostante le 48 ore trascorse in strada.

Dopo ore di ansia e preoccupazione per i familiari e amici, è stato ritrovato il ragazzo pugliese di 16 anni

che era scomparso improvvisamente nel nulla dopo essere uscito di casa mercoledì scorso senza lasciare

più tracce. Dopo l’allarme fatto scattare dai parenti, per 48 ore le forze dell’ordine e volontari lo hanno

cercato  in tutta la zona fino alla lieta notizia arrivata nel pomeriggio di oggi. Secondo quanto comunicato

dagli stessi familiari, l’adolescente si era allontanato dall’abitazione di Casamassima, nella città

metropolitana di Bari, a seguito di un litigio in casa nella prima mattinata di mercoledì ma da allora non si

era più fatto sentire. I genitori avevano provato a rintracciarlo tra amici e nei luoghi di ritrovo abituali ma

esito e così avevano avvertito le forze dell’ordine visto che era uscito anche senza cellulare e senza

giubbotto. “È scomparso dalle 8 a Casamassima, se lo trovate vi preghiamo di bloccarlo, se fa resistenza

chiamate i carabinieri vi preghiamo di aiutarci” aveva scritto la sorella sui social chiedendo aiuto a tutti.

Per la ricerca del giovane sono scattate ricerche a tappeto in tutta la zona a cui hanno partecipato decine di

persone tra polizia, carabinieri, pompieri, protezione civile e volontari. I Vigili del fuoco hanno attivato a

Casamassima anche una postazione per la ricerca delle persone scomparse da dove sono state coordinate

le operazioni. Nelle attività impegnati anche unità dei cinofili con cani addestrati nella ricerca di persone

scomparse e un elicottero per perlustrare l’area dall’alto. Nelle ore prima del ritrovamento erano arrivate

alcune segnalazioni da Acquaviva delle Fonti e le ricerche si erano concentrate nella zona. Il giovane è

individuato però oggi a Turi, a circa otto chilometri da casa, in buone condizioni nonostante le 48 ore

trascorse in strada.